Cerebrocentrismo

...dittatura della materia grigia!

lunedì 6 marzo 2006

Mi sono perso qualcosa?

Mi sono perso qualcosa? Si, probabilmente a causa dei disastri come lo Tsunami o Katrina, degli attentati terroristici come la catastrofe di Londra, delle minacce di epidemie globali come l'influenza aviaria, nell'ultimo anno abbiamo guardato con occhio miope e ascoltato con orecchie distratte molte notizie di eventi che vale invece la pena di ripercorrere con molta maggiore attenzione.
Facciamo l'esempio dell'H5N1, la chimera degli ultimi tempi. Se ricordate è da qualche anno che se ne parla e l'Organizzazione Mondiale della Sanita' ci ha messo in guardia dall'aviaria, che pero' non e' scoppiata. Si erano addirittura ipotizzati 150 milioni di morti, piu' che altro su basi statistiche, ma finora ci sono state nel mondo meno di 100 vittime.
Una domanda mi sorge spontanea: ma si divertono così tanto a pigliarci per il culo? (scusate il francesismo)
Tremonti (attuale Ministro dell'Economia e delle Finanze) si lamenta. Dice che la gente non mangia + i polli e che gli allevamenti avicoli perdono 5 milioni di euro, ogni giorno. Incarica quindi i "picciotti" delle reti Mediaset (vedi Sposini e Costanzo) di fare un po di show (hanno mangiato carne di pollo in diretta! Ridicolo!) per dimostrare la bontà dei galli italiani.
Un'altra domanda mi sorge spontanea: ma se sono stati proprio i massmedia a diffondere i primi allarmismi, perchè ora tentano di riparare con queste buffonate?
Domande, penso, a cui non avremo mai risposta!
Intanto solo attraverso internet si è saputo che qualche scienziato pazzo incaricato da qualche malsana autorità, sta tentando di isolare il virus della spagnola.
Si, hai capito bene, proprio quel virus che alla fine della prima guerra mondiale ha fatto circa 50 milioni di vittime e di cui non esiste la cura! Questo agente patogeno e' un vero mostro, si riproduce 39mila volte di piu' di quello della normale influenza. Iniettato nei topi di laboratorio li ha sterminati al 100% in sei giorni.
E ora? Ora se ne sa di piu' e forse in futuro saremo piu' preparati, ma c'e' chi teme che la mappa genetica del virus possa cadere nelle mani sbagliate: un terrorista o un pazzo, ma con le risorse giuste, lo potrebbero riprodurre e diffondere e farebbe piu' vittime di una mezza dozzina di atomiche.
La disinformazione regna sovrana! I mezzi di comunicazione di massa filtrano solo quello che gli pare o che gli fa comodo. Giocano a fare i prestigiatori ammaliando le masse sulla mano in vista, mentre è quella dietro che compie la "magia".
Di chi ci dobbiamo fidare?
Penso, solo di noi stessi! (ma neanche su questo sono tanto sicuro!)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home