Cerebrocentrismo

...dittatura della materia grigia!

mercoledì 1 marzo 2006

29 Febbraio

Si lo so, oggi è l'uno marzo (ancora per poco), ma è da circa un mese che il mio blog è in vita!
In questo periodo, ho girovagato per molti altri blog per farmi un'idea e ho stillato un paio di considerazioni personali a riguardo.
Me ne sono segnati alcuni che mi piacciono e sono fatti davvero bene, ma la stragrande maggioranza sono solo un ammasso di byte che occupano spazio sui server e nulla più (il mio per primo).
Ecco a voi i 6 generi di blog che non mi piacciono (e chi se ne frega, lo so) :
  1. quelli che parlano solo ed esclusivamente di cazzi propri personalissimi, di cui a me non frega una cippa. Dato che sono diretti ad un pubblico di massimo 3-4 persone, fatevi una telefonata che fate prima;
  2. quelli che parlano di cazzi propri personalissimi, con l'aggravante di chiamare la gente (in genere propri amici, sconosciuti ai più) con il nome proprio preceduto dall'articolo: il Carlo, la Giuseppa, il Francesco. Alcuni hanno l'ulteriore aggravante di chiamare la gente con l'articolo seguito da un orrendo nomignolo tipo il tromba, la peppy, il ciancica, ecc.;
  3. quelli tardo-adolescenziali contenenti testi di poesie, profonde riflessioni esistenziali, testi di canzoni, brufoli, depressioni e tentativi di suicidio (è capitato a tutti, di solito dopo un po' passa);
  4. quelli con la "g". Si dice fica e non figa, cacare e non cagare;
  5. i weblog ambiziosi, tipo brevi cenni sull'universo;
  6. quelli troppo tecnici (pieni di post su come interfacciare il palm con la lavatrice, scrivendo due semplici righe di javascript e hackerando il satellite hotbird per mezzo di una pistola a microonde "autocostruita" con un kit di nuova elettronica).

3 Comments:

  • te non ci stai tutto con la testa...io l'ho sempre detto.

    By Anonymous radoxina, at 21:54  

  • ah...il testo di ieri...
    lo conosco bene...
    una volta una persona mi mandò il file audio...quante volte l'ho sentito...
    ma ora non ha importanza...pare che alcune persone vogliano rimuovere dalla propria mente la mia esistenza...
    succede...ognuno ha ciò che si merita.

    By Anonymous Radoxina, at 21:59  

  • Riguardo al testo di ieri so tutto, e mi fanno un po ridere i tuoi mezzucci ogni tanto, attenta rischi dicadere nel ridicolo! Riguardo alla mia follia, beh è un dato di fatto o almeno questo è quello che dice il mio psichiatra!

    By Blogger Vincent Z., at 22:28  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home