Cerebrocentrismo

...dittatura della materia grigia!

sabato 11 febbraio 2006

Cara Nonna!

"Non hai veramente capito qualcosa finchè non sei in grado di spiegarlo a tua nonna"

Avete studiato? Pensate di essere pronti per affrontare la verifica di filosofia a cui tenete tanto?
Sono sicuro che non lo siete abbastanza! Mettetevi alla prova, fate come facevo io!
Scegliete una nonna (anche se non è la vostra, va bene comunque, l'importante è che l'età si aggiri li a cavallo tra gli anni del primo alzheimer e quelli della demenza senile!) e cominciate a spiattellargli a macchinetta tutto quello che avete faticosamente imparato su Nietzsche, Kant e Schopenhauer.
E' possibile che la prima volta vi interrompa perchè non è riuscita bene a comprendere la teoria del "super uomo", forse perchè ne ha vissuto l'interpretazione che un sanguinario vegetariano di Linz in Austria (poi emigrato in germania) ha voluto condividere col mondo.
Da buona cristiana non concorderà forse in qualche punto quando gli esporrete L'Anticristo.
Una volta terminato, dovete constatare se ad un determinato impulso inerente al discorso lei vi sputa fuori un output (se vi va bene sarà a monosillabe) sensato, ringraziate Dio e fatela riposare, perchè potrete ritenervi più che soddisfatti (miraccomando trattate bene le vostre nonne!). Questo simpatico metodo di autoverifica suggeritomi dalla celebre frase di Einstein mi ha aiutato molto, ma è solo grazie a mia nonna che ora so alla perfezione le cose + inutili che la scuola superiore mi ha gentilmente fornito (tranne filosofia, quella è una materia fika). Questo testo non si riferisce a fatti realmente accaduti, e si ricorda inoltre che nessuna nonna è stata maltrattata durante la stesura di questo articolo.

2 Comments:

  • I don't comment...! :DD

    By Anonymous Chiara, at 11:01  

  • vincent sei un genio la tua intelligenza è pari a pochi che si possono permettere un sarcasmo sottile ma profandamente meditato
    al quanto stupita sono rimasta divertita da sottili ed ironiche battute filosoficamente ponderate...condivido il tuo pensiero e con parole un po scurrili ti dico che.......SEI UN GENIO GRAN FIGLIO DI QUELLA BRAVA DONNA CHE E' TUA MADRE
    cordiali saluti

    By Anonymous Ina, at 11:17  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home